Finlombarda per la sostenibilità

Premessa

Finlombarda Spa ha sottoscritto il Protocollo lombardo per lo sviluppo sostenibile (SviS) con il quale Regione Lombardia risponde concretamente alla sfida posta dal Programma Regionale di Sviluppo della Lombardia (2018-2023) che individua nella sostenibilità una delle priorità dell’azione di governo regionale.

 

Con la sigla del Protocollo, Finlombarda si è impegnata a realizzare un’operatività ‘green’ attraverso azioni incentrate su economia circolare, transizione ecologica e finanza sostenibile, concorrendo concretamente - insieme agli altri enti, associazioni, imprese e università e centri di ricerca già sottoscrittori - al raggiungimento degli obiettivi della UN Agenda 2030 sul territorio regionale per: una crescita economica duratura, inclusiva e sostenibile, un’infrastruttura resiliente, la promozione dell’innovazione e una industrializzazione equa, responsabile e sostenibile, modelli sostenibili di produzione e di consumo.

 

Azioni

Le azioni di Finlombarda per lo sviluppo sostenibile del territorio sono:

Finanziamenti

  • plafond di 50 milioni di euro dedicato a imprese con comportamenti sostenibili nell’ambito dell’iniziativa Minibond che finanzia le imprese lombarde tramite la sottoscrizione da parte di Finlombarda di una quota fino al 40% del valore complessivo in emissione e per un importo complessivo non superiore a 5 milioni di euro di minibond con importo minimo di 1 milione di euro e durata tra 3 e 10 anni;
  • intesa con Sace - società assicurativo-finanziaria italiana specializzata nel sostegno alle imprese e al tessuto economico nazionale - per il sostegno finanziario delle imprese lombarde in ambiti strategici, tra cui gli investimenti green: transizione energetica, riduzione delle emissioni inquinanti, efficienza del trasporto merci, economia circolare;
  • coinvolgimento dei sottoscrittori del protocollo SviS per stimolare investimenti sostenibili da finanziare con risorse pubbliche e private, tramite un percorso di collaborazione avviato con il primo workshop a porte chiuse organizzato da Regione Lombardia nel mese di luglio 2022, durante il quale i partecipanti si sono confrontati su iniziative e progetti sostenibili, fattori critici nella transizione delle imprese verso la sostenibilità, leve per investimenti sostenibili sul territorio regionale in vista del Forum regionale per lo Sviluppo Sostenibile (19-22 ottobre 2022).

 

Servizi

  • servizi gratuiti rivolti alle Pmi per migliorare il livello di innovazione e sostenibilità offerti nell’ambito del progetto Simpler  (Enterprise Europe Network), del quale Finlombarda è coordinatore (per saperne di più, clicca qui);
  • ciclo di Open Webinar su Open Innovation Lombardia dedicati agli “strumenti e risorse per la crescita sostenibile” in programmazione a partire da settembre 2022 (per saperne di più, clicca qui);
  • valorizzazione dei progetti del territorio e tecnologie in risposta agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile della UN Agenda 2030 per la sezione Lombardia 2030 della piattaforma partecipativa regionale Open Innovation Lombardia.

 

Le azioni di Finlombarda e degli altri sottoscrittori del Protocollo SviS sono contenute nella Voluntary Local Review (VLR) della Lombardia 2022 che Regione Lombardia ha depositato presso le Nazioni Unite e che è stata presentata insieme alla Voluntary National Review all’High Level Political Forum on Sustainable Development (HLPF) dedicato quest’anno al tema “Building back better from the coronavirus disease (Covid-19) while advancing the full implementation of the 2030 Agenda for Sustainable Development” (5-15 luglio 2022).

Per leggere il nostro approfondimento su “che cos’è la finanza sostenibile”, clicca qui 

 

Data pubblicazione 13 luglio 2022

Data di aggiornamento 25 agosto 2022