Fondo socio Sanitario

 

Il Fondo Socio Sanitario, esempio unico a livello nazionale, menzionato come esperienza positiva dalla Corte dei Conti nazionale nel 2008 e dalla Sezione regionale di controllo per la Lombardia nel 2010 e nel 2011, è stato istituito da Regione Lombardia, con delibera n. VIII/004680 del 9 maggio 2007, per garantire ai fornitori del sistema sanitario regionale pagamenti in tempi sempre più rapidi.
Come? Centralizzando i flussi finanziari delle Aziende Sanitarie in Finlombarda quale unico soggetto pagatore, "accorciando" i passaggi intermedi di trasferimento delle risorse e permettendo una sensibile riduzione dei tempi di pagamento da 280 giorni iniziali verso l’obiettivo di 90 giorni raggiunto nel 2010 e fino all’attuale obiettivo di portare a 60 giorni i pagamenti per tutti i nuovi contratti stipulati a partire dal 2011, in linea con le migliori pratiche europee. Tutto ciò senza costi aggiuntivi per le Aziende Sanitarie e per le imprese fornitrici, che anzi hanno ricavato dall'istituzione del FSS benefici finanziari: le prime in termini di riduzione degli interessi di mora e delle anticipazioni finanziarie, le seconde in termini di minori interessi bancari. Nel 2009, in un'ottica di massima trasparenza e velocizzazione delle informazioni, è stato inaugurato un processo di informatizzazione che ha visto la realizzazione, in collaborazione con Lombardia Informatica S.p.A., del sistema G3S - Soluzione per il Governo del Sistema Socio Sanitario, una piattaforma informatica che permette a Finlombarda di ricevere le proposte di pagamento dalle Aziende Sanitarie e a Regione Lombardia di monitorare l'andamento dei pagamenti in tempo reale. In più, nei prossimi mesi entrerà a regime un portale web che permetterà ai beneficiari dei pagamenti di consultare online, in piena autonomia, i dettagli relativi alle proprie fatture. Per il futuro, Regione Lombardia, con il supporto di Finlombarda, è all'opera per un ulteriore miglioramento dei processi che sottendono i pagamenti dei fornitori della Sanità grazie all'implementazione di un sistema evoluto di fatturazione elettronica, per il quale si prevede a breve l'avvio di una fase di sperimentazione.