BANDO AGROINDUSTRIA 4

Operazione 4.2.01 PSR FEASR 2014-2020 - Fondo Credito

Sportello chiuso

 

Che cos'è

Il bando è finalizzato a sostenere gli investimenti di modernizzazione e di innovazione delle imprese agroindustriali.

Il bando si inserisce nell’ambito della Misura 4 “Investimenti materiali per le aziende” del PSR FEASR.

 

Dotazione Finanziaria

La dotazione finanziaria complessiva è pari a 25 milioni di euro.
 

A chi si rivolge

Imprese che svolgono attività di trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli. 

 

Cosa finanzia

Sono ammissibili ad agevolazione le seguenti tipologie di intervento:

  • la costruzione o il miglioramento di immobili connessi all’attività di trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli, anche finalizzati al miglioramento dell’efficienza energetica;
  • l’acquisto di nuovi impianti e macchinari, compresi impianti telefonici, hardware, software e macchinari di laboratorio, anche finalizzato al miglioramento dell’efficienza energetica;
  • l’acquisto di nuove apparecchiature e strumentazioni informatiche direttamente connesse agli investimenti finanziati, anche finalizzato al miglioramento dell’efficienza energetica.

Sono inoltre ammesse, entro i limiti previsti nel bando, spese generali per la progettazione, la direzione lavori e la certificazione degli impianti, spese di informazione e pubblicità e, infine, spese per la costituzione di polizze fideiussorie.

 

Caratteristiche dell’intervento

L’intervento finanziario si compone di una quota pari al 20% a fondo perduto, una quota pari al 32% a titolo di finanziamento agevolato a valere sulle risorse del Fondo Credito e una restante quota del 48% coperta da un finanziamento bancario, la cui stipula da parte del beneficiario sarà prerequisito per la stipula del contratto di finanziamento agevolato con Finlombarda.

Per ogni beneficiario, il massimale di spesa ammissibile ad agevolazione è pari a 5 milioni di euro per domanda sul presente Bando e 15 milioni di euro per l’intero periodo di programmazione 2014-2020.

La spesa minima ammissibile è pari a 1 milione di euro.

Il tasso di interesse nominale annuo applicato sulla quota a valere sul Fondo Credito è dello 0,5%.

La durata del finanziamento è fino a 10 anni, oltre a un preammortamento fino a 3 anni.

Modalità di erogazione del finanziamento agevolato a valere sulle risorse del Fondo Credito: due tranche (50% anticipazione + saldo).

Sono previste garanzie in caso di erogazione a titolo di anticipazione finanziaria e sulla quota di finanziamento.

 

Come presentare la domanda

La domanda deve essere presentata dal 30 novembre 2021 e fino al 31 marzo 2022 alle ore 12:00 esclusivamente su https://agricoltura.servizirl.it/PortaleSisco/. Scadenza prorogata al 2 maggio 2022.

 

Per informazioni

Per richiedere informazioni sulla documentazione utile ai fini degli aspetti economico-finanziari relativi al finanziamento: agroindustria@finlombarda.it

 

Per assistenza tecnica alla compilazione online della domanda è possibile contattare il numero verde 800.131.151 (da lunedì a venerdì dalle 8 alle 20 e sabato dalle 8 alle 12).

 

Normativa

Visualizzati 2 record.
Documenti per le imprese

Visualizzati 11 record.
Visualizzati 11 record.
Documenti per gli intermediari

Visualizzati 3 record.