Fondo per l'accesso al credito delle imprese cooperative: apertura 15/04/19

10 milioni di euro per migliorare l’accesso al credito delle cooperative lombarde, ivi inclusi i circoli cooperativi, le cooperative sociali (e loro consorzi) e le cooperative di comunità.
Si tratta di una misura che prevede la concessione di finanziamenti a medio-lungo termine, che possono concorrere sino al 70% della spesa complessiva ammissibile di progetti:
a) basati su programmi di investimento finalizzati all'avvio, all'ammodernamento e/o al potenziamento del ciclo produttivo, volti alla creazione di valore aggiunto economico e sociale;
b) di Workers buy-out (WBO), ossia volti alla creazione e allo sviluppo di nuove società cooperative, mediante l’acquisizione di un ramo di azienda o di asset aziendali di un’impresa oggetto di procedura concorsuale, costituite da soci che, per almeno il 50% del numero totale, alternativamente: i) siano stati dipendenti dell’impresa oggetto dell’operazione di acquisizione del ramo aziendale o di asset aziendali della stessa; ii) siano lavoratori in condizione di svantaggio.

L’importo del Finanziamento richiedibile in domanda non può superare 350 mila euro (210 mila euro per le cooperative costituite da non più di 12 mesi ed i circoli cooperativi).
Al finanziamento sarà applicato un tasso nominale annuo pari allo 0,5% (0,1% per le cooperative sociali e i loro consorzi e per progetti di c.d. “Workers buy-out”).

La domanda di partecipazione dovrà essere presentata esclusivamente online su Bando on line, a partire dalle ore 10.00 del 15 aprile 2019.
Per maggiori informazioni clicca qui.