Voucher ricerca e innovazione e contributi per i processi di brevettazione. Edizione 2013

Apre l’1 ottobre 2013 lo sportello online per la presentazione delle domande per il bando “Voucher ricerca e innovazione e contributi per i processi di brevettazione” che finanzia – tramite l’utilizzo di voucher a fondo perduto, nominativi e non trasferibili – l’acquisto di servizi di assistenza, consulenza e ricerca presso soggetti terzi e favorire l’introduzione di figure professionali qualificate in azienda oltre a sostenere, attraverso un contributo, i processi volti all’ottenimento del brevetto/modello europeo e/o di altri brevetti/modelli internazionali.

Il bando, finalizzato a favorire lo sviluppo tecnologico delle micro, piccole e medie imprese lombarde, è il risultato dell’Accordo di programma per lo sviluppo economico e la competitività del sistema lombardo sottoscritto da Regione Lombardia e dalle Camere di Commercio lombarde,

Gli strumenti attivabili:

  • Voucher A - sviluppo dell’offerta di conoscenza
  • Voucher B - supporto alla partecipazione a programmi della Commissione Europea
  • Voucher C - capitale umano qualificato in impresa
  • Voucher D - e security, sicurezza informatica
  • Misura E - sostegno ai processi di brevettazione

Ogni impresa può richiedere al massimo due voucher di cui non più di uno per misura e una sola richiesta di contributo nell’ambito della misura E.

Gli interventi relativi alla misura E devono obbligatoriamente riguardare o portare un valore aggiunto a una delle seguenti tematiche o specializzazioni (di cui al decreto Direttoriale MIUR 257/2012 e successive modifiche e integrazioni e alla Strategia di Smart specialization): chimica verde, agrifood, tecnologie per gli ambienti di vita, scienze della vita, tecnologie per le smart communities, mezzi e sistemi per la mobilità di superficie terrestre e marina, aerospazio, energia, fabbrica intelligente e imprese creative e culturali.

I Beneficiari

I beneficiari del bando sono le imprese lombarde che, al momento della presentazione della domanda, rientrano nella definizione di micro, piccola e media impresa (MPMI) e sono in possesso dei ulteriori requisiti dettagliati all’articolo 1.4 del bando.

Le domande

Dalle ore 14.30 di martedì 1 ottobre 2013 fino ad esaurimento delle risorse; comunque, entro e non oltre le ore 12.00 di giovedì 27 febbraio 2014 (salvo voucher B che prevede la possibilità di presentare domanda fino al 29 maggio 2014).

Online sul sito bandimpreselombarde.it per i voucher A, B, C e D, online sul sito gefo.servizirl.it per la Misura E.

Per informazioni:

Per ulteriori informazioni e per scaricare la documentazione ufficiale, clicca qui per il sito di Regione Lombardia, e qui per il sito di Unioncamere Lombardia.

Informazioni ed assistenza relative alla misura E potranno essere richieste all’indirizzo di posta elettronica: bando.brevetti@finlombarda.it