Conclusa la quarta operazione nell’ambito del Progetto Minibond da parte di Finlombarda S.p.A.


Conclusa anche la quarta operazione nell’ambito del Progetto Minibond di Regione Lombardia e Finlombarda S.p.A. con la sottoscrizione di una quota pari a 1,2 milioni di euro delle obbligazioni emesse dalla Acerbis Italia di complessivi 3 milioni di euro, con durata 5 anni, per finanziare un programma di investimenti, volti alla crescita e a una sempre maggiore internazionalizzazione del brand.

L’emissione e la quotazione sono avvenute sul mercato Extramot Pro di Borsa Italiana.
Il co-investitore è ConfidiSystema! con 1,8 milioni.

L'iniziativa Progetto Minibond è nata con l'intento di facilitare l’accesso al credito delle imprese lombarde attraverso la sottoscrizione di strumenti finanziari obbligazionari denominati minibond, in partnership con altri investitori istituzionali. Nell'ambito dell'iniziativa, Finlombarda mette a disposizione dei potenziali beneficiari sia una quota massima di sottoscrizione pari al 40% dell'importo dell'emissione delle obbligazioni, sia un supporto gratuito nelle varie fasi di emissione. L'iniziativa prevede anche la concessione alle imprese emittenti di un voucher regionale fino a 30mila euro per ridurre i costi legati al processo di quotazione”, ha dichiarato il Prof. Michele Vietti, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Finlombarda S.p.A. – Finanziaria per lo sviluppo della Lombardia.