Il modello lombardo sulle industrie emergenti diventa un caso di studio della Commissione Europea

È online il report Smart Specialisation, seizing new industrial opportunities elaborato da Joint Research Center (CE) e Finlombarda SpA.

Lo studio è volto a impostare un nuovo approccio analitico per orientare i policy maker regionali nell'individuare le nuove opportunità industriali.

L'analisi parte dalla sfida, le Industrie Emergenti, nell’ambito della Strategia di Specializzazione Intelligente, in una prospettiva dinamica e arriva a un caso di studio della Regione Lombardia: l'iniziativa “S3 Lab on Emerging Industries” (in collaborazione con Baden-Württemberg, Catalogna e Lapponia), arricchita da un'analisi comparativa del suo profilo tecnologico.

Le osservazioni iniziali confermano la rilevanza delle Industrie Emergenti nella Regione, che infatti rappresentano più di un terzo dell'occupazione, quasi la metà del valore aggiunto regionale e raggruppano la maggior parte delle start-up. Inoltre, la mappatura delle competenze tecnologiche attraverso i brevetti, la loro diversificazione e la capacità di specializzarsi in settori in rapida crescita e di nicchia, fornisce importanti informazioni sul potenziale tecnologico della Regione, dando ulteriori indicazioni per interventi più mirati. 

Per avere informazioni, clicca qui.

Per scaricare il report, clicca qui.