Tex-EASTile – South East Europe


 

Obiettivo del progetto è stato la creazione di un network di eccellenza, che - attraverso la partecipazione di centri di ricerca, imprese e Pubbliche Amministrazioni - ha perseguito lo sviluppo di soluzioni innovative orientate al prodotto, al processo ed ai servizi, prestando particolare attenzione all’applicazione di tecnologie in grado di combinare un alto valore tecnico-estetico ad una forte sostenibilità ambientale.
Fine ultimo del progetto è stato supportare il posizionamento competitivo dei produttori tessili nell’area SEE, creando le condizioni per un’offerta di mercato più in linea con i trend di sostenibilità di medio-lungo termine e con le richieste di un mercato in espansione, sempre più interessato all’acquisto di prodotti di qualità ed altrettanto sensibile alla salvaguardia ambientale. La realizzazione di questi obiettivi è avvenuta sul duplice fronte del supporto alla ricerca applicata al settore industriale (utilizzo di materiali ecologici, attivazione di processi produttivi a basso impatto ambientale, diffusione della cultura della certificazione) e dell’introduzione di aspetti innovativi nella gestione del pubblico servizio (Green Public Procurement).

 

Attività di progetto


 Scambio di esperienze e conoscenze connesse allo sviluppo di nuove soluzioni tecnologiche sostenibili nella produzione tessile.
 Individuazione e messa in comune di strumenti di progettazione sostenibile (ad esempio, per i prodotti: Environmental Product Declaration, Ecodesign, Life Cycle Assessment; per i processi: Environmental Audit, Energy Management Assessment).
 Attivazione di processi finalizzati alla diffusione della cultura della certificazione (marchi Ecotex e Ecolabel), all’applicazione ed alla sperimentazione della stessa attraverso momenti seminariali rivolti alle imprese dei settori interessati;
 Coinvolgimento di un gruppo di 30-40 aziende per attività di testing degli strumenti individuati;
 Verifica, modellizzazione e sperimentazione delle possibilità in capo alle Pubbliche Amministrazioni di definire parametri comuni e condivisi per l’introduzione dei concetti di sostenibilità ambientale nelle regole del public procurement.

 

Output di progetto


 Creazione di un network di eccellenza per l’applicazione dei principi di eco-design e la pratica del Green Public Procurement (GPP).
 Database on-line delle normative vigenti a livello europeo e nazionale e dei “Green Tools” disponibili sul mercato
 Guida alle principali certificazioni di prodotto e di processo per i prodotti tessili
 Manuale per l’introduzione e la diffusione del GPP (con focus sul settore tessile)

 

Durata


03/2009 – 05/2012

 

Budget totale di progetto
 

1.820.000,00 €

 

Partner istituzionali


Euroimpresa Legnano S.c.r.l. – www.euroimpresa.it (LEAD PARTNER)
Centro Tessile Cotoniero e Abbigliamento S.p.A. www.centrocot.it
CESTEC S.p.A. - www.cestec.it
SERDA - Sarajevo Economic Regional Development Agency (Bosnia–Erzegovina) - www.serda.ba
Bulgarian Chamber of Commerce and Industry (Bulgaria) – www.bcci.bg
University of Chemical Technology and Metallurgy Sofia (Bulgaria) – www.uctm.edu
CLOTEFI - Clothing textile and fiber technological development (Grecia) – www.etakei.gr
SEPEE - Hellenic Fashion Industry Association (Grecia) - www.greekfashion.gr
Bucharest Chamber of Commerce and Industry (Romania) – www.ccib.ro
INCDTP - Research Development National Institute for Textile and Leather (Romania)
PBN - Pannon Business Network Association (Ungheria) – www.pbn.hu
PSZK - Pedagogical Service and Research Centre, University of West Hungary (Ungheria) - www.pszk.nyme.hu

 

 

Vai al sito di progetto