Edilizia scolastica

 

Che cos'è

Regione Lombardia mette a disposizione 32,5 Milioni di euro per il finanziamento di interventi di razionalizzazione e conservazione del patrimonio di edilizia scolastica secondo le seguenti modalità:
• per gli interventi di razionalizzazione il contributo regionale è composto da un contributo a fondo perduto (massimo 40% del contributo regionale) e da un prestito a tasso zero;
• per gli interventi di conservazione il contributo regionale è composto da prestito a tasso zero.
L’istruttoria delle domande è eseguita dalla D.G. Istruzione, Formazione e Lavoro di Regione Lombardia. Il contributo viene erogato da Finlombarda S.p.A., previa sottoscrizione di specifico contratto di finanziamento.

 

Dotazione finanziaria

La dotazione finanziaria prevista per questa misura d'intervento è di 32,5 milioni di euro complessivi, così ripartiti:
- 21,5 milioni € per interventi di razionalizzazione
- 11 milioni € per interventi di conservazione
 

Il contributo regionale non potrà superare le seguenti soglie:
- per gli interventi di razionalizzazione: 60% dell’importo a base d’asta, con un valore minimo dell’intervento pari a 500.000€ e un valore massimo del contributo pari a 5.000.000 di euro;
- per gli interventi di conservazione: 50% dell’importo a base d’asta, con un valore minimo dell’intervento pari a 100.000€ e un valore massimo del contributo pari a 200.000 di euro.

 

A chi si rivolge

I beneficiari della misura sono gli enti locali proprietari di edifici sedi di istituzioni scolastiche.


Cosa finanzia

La misura finanzia due tipologie di interventi:

Interventi di razionalizzazione:
- nuove costruzioni;
- completamento mediante realizzazione di uno o più lotti funzionali appartenenti ad un progetto originale unitario già approvato ed in corso di esecuzione;
- razionalizzazione delle strutture nell'ambito della medesima Istituzione scolastica;
- ampliamenti legati ad incrementi nel numero degli allievi, purché non in contrasto con il piano di dimensionamento delle istituzioni scolastiche;
- ampliamenti legati all’adeguamento della struttura a metodologie e attività didattiche innovative;
- acquisto e riattamento di edifici da adibire ad uso scolastico, purché vantaggioso rispetto ad una nuova costruzione;
- riconversione di edifici da destinare ad uso scolastico, finalizzata alla valorizzazione del patrimonio edilizio di proprietà dell’ente o al recupero di aree dismesse;
- riconversione di edifici scolastici da destinare ad altro tipo di scuola.

 

I lavori dovranno iniziare entro il 31 luglio 2015 e concludersi entro il 31 dicembre 2017
 

Interventi di conservazione:
- ristrutturazioni per adeguamento alle norme igienico-sanitarie e di sicurezza;
- interventi di adeguamento alle norme di agibilità degli edifici e abbattimento delle barriere architettoniche;
- interventi di adattamento o riadattamento di spazi interni, senza aumenti di cubatura, a seguito di incremento del numero degli allievi;
- interventi volti alla eliminazione dell’amianto.

 

I lavori dovranno iniziare entro il 31 luglio 2015 e concludersi entro il 31 dicembre 2015

 

Modalità di accesso e condizioni dei finanziamenti

I principali criteri di ammissibilità sono i seguenti:
- proprietà dell’edificio, escluso per acquisto e riattamento edifici a uso scolastico;
- progetto almeno definitivo o preliminare in caso di ricorso all’appalto di progettazione e esecuzione dei lavori;
- inclusione nel piano triennale delle opere;
- capacità di spesa/indebitamento coerente con l’importo del progetto;
- intervento i cui lavori non siano già avviati alla data di scadenza fissata per la presentazione delle domande;
- per le nuove costruzioni: area nelle disponibilità dell’Ente.

 

Come presentare la domanda

Ogni Ente può presentare una sola domanda per ciascuna autonomia scolastica. Le domande dovranno essere presentate entro il 28 novembre 2014.

 

Per Informazioni

Per ulteriori informazioni è possibile visualizzare la pagina di progetto sul sito di Regione Lombardia o contattare:
Lucia Liguori - 02/6765.2204 - lucia_liguori@regione.lombardia.it
Donatella Ferri - 02/6765.2022 - donatella_ferri@regione.lombardia.it
Giovanni Gioira - 02/6765.2202 - giovanni_gioira@regione.lombardia.it
Ruggero Grossoni - 02/6765.2124 - ruggero_grossoni@regione.lombardia.it

In breve

TEMA

Finanziamento per interventi di edilizia scolastica

DOTAZIONE

32.5 milioni di euro

CONTATTI

Lucia Liguori
Donatella Ferri
Giovanni Gioira
Ruggero Grossoni