BILANCIO ENERGETICO REGIONALE

 

Dal 1° marzo 2015 le attività del BER sono state trasferite alla società Infrastrutture Lombarde S.p.A..
Per informazioni:
www.ilspa.it 
www.sirena.eu

Il Bilancio Energetico Regionale mette a sistema i dati relativi all’offerta di energia (produzione interna e importazioni dall’estero/da altre regioni), alle trasformazioni energetiche (fonti primarie trasformate in energia destinata agli usi finali, ovvero energia elettrica e calore distribuito tramite reti di teleriscaldamento) e alla domanda di energia negli usi finali (civile, industria, agricoltura e trasporti). Tutte le informazioni sono disponibili per vettore energetico.

Il monitoraggio dei trend annuali a partire dal 2000 e l’individuazione di alcuni parametri statistici (popolazione, parametri economici, dati relativi all’edilizia, al trasporto, etc.) fanno del bilancio la base per la costruzione dello scenario energetico tendenziale da oggi al 2020, a sua volta strumento per la pianificazione di misure di risparmio energetico e di incentivazione delle fonti energetiche rinnovabili.

La redazione e l’aggiornamento del Bilancio Energetico Regionale e provinciale a partire dall’anno 2000 fornisce una base conoscitiva importante per la valutazione dei principali parametri energetici e per la pianificazione energetico – ambientale, rivolta ad Enti pubblici (Regione e EELL), agenzie energetiche locali e soggetti pubblici e privati che si occupano di monitoraggio e pianificazione energetica e ambientale, istituti di ricerca, università.

Il Bilancio Energetico Regionale costituisce inoltre il quadro conoscitivo su cui si sviluppa il Programma Energetico Ambientale Regionale (PEAR), strumento di programmazione strategica in ambito energetico e ambientale (L.r. 26/2003) di cui la Regione Lombardia si è dotata a partire dal 2003 (DGR VII/12467).

Dal bilancio energetico regionale derivano direttamente il bilancio energetico-ambientale e il Sistema Informativo Regionale ENergia Ambiente SIRENA.