ADPQ

 

(AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI PER INCREMENTARE L'ATTRATTIVITA' DEL TERRITORIO, LA VALORIZZAZIONE DEL CAPITALE UMANO E LA COOPERAZIONE SCIENTIFICA)


FINALITA' E DESCRIZIONE DELL'INTERVENTO

 

Al fine di sostenere e rafforzare la capacità di produrre innovazione tecnologica e di fare ricerca, valorizzare il capitale umano e la cooperazione scientifica e incrementare l’attrattività del territorio lombardo il Presidente di Regione Lombardia, i Rettori delle 12 Università lombarde e il Direttore della Scuola Superiore Universitaria IUSS di Pavia hanno sottoscritto un "accordo quadro di collaborazione” l’1 luglio 2009.
Per realizzare gli obiettivi dell'Accordo, Regione Lombardia ha messo a disposizione tramite il “Fondo per la promozione di Accordi Istituzionali” gestito prima da Finlombarda S.p.A. e, successivamente (dal 1 gennaio 2011), da Cestec S.p.A., 9 milioni di euro ed atrettanti da parte del sistema universitario.
Gli obiettivi principali che l’Accordo si prefigge comprendono:

  • favorire il rientro in Lombardia e lo scambio di ricercatori/docenti con i paesi esteri;
  • raccordare le imprese col sistema universitario della ricerca;
  • diffondere la cultura scientifica e tecnologica;
  • valorizzare la produzione scientifica;
  • valorizzare il "portafoglio brevetti" e il sistema regionale Questio (www.questio.it) di accreditamento dei centri di ricerca e trasferimento tecnologico.

 

I PROGETTI

 

L'Accordo prevede che il sistema universitario presenti dei progetti di importo compreso tra € 500.000 ed € 1.000.000, focalizzati su alcuni ambiti tecnologici prioritari connessi ai  distretti tecnologici riconosciuti dal MIUR (biotecnologie, nuovi materiali, ICT ed agroalimentare): Salute, Agroalimentare, Energia-Ambiente e Manifatturiero Avanzato (ivi compresi i Beni Culturali).

 

PROCEDURA

 

Il "Comitato di indirizzo strategico", insediato l’1 luglio 2009 e riunitosi nella seduta del 24 luglio 2009, in base all’art. 4 dell’accordo, ha formulato i criteri e le proposte di procedure di valutazione dei progetti dal quale è scaturito l’avviso sopra menzionato.
I progetti di ricerca devono essere presentati dal sistema universitario lombardo a partire dal 21 settembre 2009 e non oltre il 21 ottobre 2009 alla Segreteria Tecnica del Comitato di indirizzo strategico (costituita da rappresentanti della Direzione Centrale  Programmazione Integrata di Regione Lombardia e di Finlombarda S.p.A. che supportano i lavori del summenzionato comitato) di cui all’art. 4 dell’Accordo Quadro per la successiva valutazione di merito.
Il testo integrale dell’Avviso, condiviso in seno di comitato di indirizzo strategico (composto in base all’art. 4 dell’accordo da due componenti per ogni università e scuola superiore universitaria e tre componenti per Regione Lombardia) è stato trasmesso direttamente ai componenti del Comitato di indirizzo strategico.
 

ESITI VALUTAZIONE

 

Il "Comitato di indirizzo strategico", nella seduta del 13 luglio 2010 ha approvato la graduatoria definitiva dei progetti ammessi.

Per ciascuno dei progetti ammessi, è stata sottoscritta una Convenzione Operativa che ne disciplina, le modalità di rendicontazione ed erogazione.

 

FASE DI RENDICONTAZIONE

 

Nell'apposita sezione "documentazione", sono disponibili i files (già trasmessi via mail) utili alla fase di rendicontazione.

 

Per informazioni sull’Avviso:
CESTEC SPA
e-mail: adpq.universita@cestec.it